Eternit

Non è la via più difficile del mondo, è semplicemente la via “sportiva” più difficile che ho scalato. Ha una storia lunga e comincia quando mi sono chiesto la prima volta come potevano essere quei luoghi dove ogni sera andava a morire il sole. Eternit è nascosta proprio lassù, in un ambiente solitario e dimenticato di queste montagne, piccola e verticalmente démodé a metà fra i luoghi dove sono nato e quelli dove sono vissuto.1 

Maurizio Manolo Zanolla

Climbing

  1. tratto da http://www.verticalmentedemode.com()
Questa voce è stata pubblicata in Delirium e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *